Archive for ottobre, 2016

CIRCUIT TRAINING

bianca1

Hai poco tempo ma vuoi comunque ottenere buoni risultati ? Un circuit training è proprio quello che ci vuole !! Brava Bianca !
▪️Treadmill 10″
▪️Bulgarian squat – 15 rep. X gamba
▪️Step up con medball – 15 rep. X gamba
▪️Starter 60′
▪️Pulley trx – 15 rep.
▪️Rec 120′
▪️x 5 volte

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

CLIENTS & FRIENDS

friendsst

Grazie a tutte le persone che mi hanno seguito e mi seguono ancora oggi nei percorsi di miglioramento di salute psicofisica.
Alcune di loro mi credono una guida, a queste dico che “Se non ci fossero allievi, non ci sarebbero guide”.
Grazie di alimentare la passione e l’amore verso la vita !

Thanks to all the people who have followed me and follow me still in the paths of improving mental and physical health.
Some of them believe me a guide, these I say that “If there were no students, there would be no guide.”
Thanks to feed the passion and love for life!

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

TRAINING WITH A ROPE !!

SAMANTHA

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

GIORGIO

img_2322

Ieri pomeriggio, durante l’allenamento in palestra, Giorgio mi ha confidato di essere un po’ preoccupato riguardo all’esito delle gare autunnali per le quali ci stavamo preparando! Osservandolo mi sono accorto di tutte le immagini negative che probabilmente gli passavano per la testa influenzandogli la mente e il fisico. Facile immaginare che dai suoi pensieri non emergeva nulla di motivante!!
Dovevo cambiare il suo stato, dovevo provarci o questi pensieri avrebbero reso vano il nostro lavoro! Iniziai a parlargli di ciò che provai alla mia prima gara, gli raccontai dei sogni che ancora oggi possiedo e delle mie ambizioni. Le parole che dissi esprimevano emozione e quando vidi Giorgio
trasformato gli chiesi di agire come se avesse già raggiunto il risultato finale della gara e di visualizzare il momento in cui sarà premiato sul palco, di visualizzare i suoi gesti e di provare le stesse emozioni che proverà in quel momento!!
Pochi istanti dopo Giorgio aveva creato in sé una prospettiva piena di fiducia, una immagine luminosa e chiara di ciò che sarebbe stata per lui l’esperienza di quella gara! Agire come se avesse già ottenuto il risultato finale, ha dato a Giorgio un futuro denso di emozioni, il suo futuro, risvegliando il coraggio di affrontare gli ostacoli che gli rimarrà per sempre! Le emozioni provate ieri saranno lo scopo di domani, il vero significato di ogni sfida!
Il tuo coach – Roberto Vecchi

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

HOME WORKOUT !!

IPOSSIA

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest