CANNELLA E COLESTEROLO

CANNELLA E COLESTEROLO

Lo studio sulle proprietà IPOGLICEMIZZANTI e sulla capacità di DIMINUIREe anche il COLESTEROLO TOTALE, LDL (cattivo) e TRIGLICERIDI della CANNELLA è apparso per la prima volta sulla rivista Diabetes Care (Dicembre 2003). I ricercatori hanno osservato che l’assunzione di cannella abbassa significativamente la velocità di svuotamento gastrico e determina un’importante diminuzione del rialzo glicemico. Per questi motivi la cannella è particolarmente indicata anche a chi è predisposto ad alterazioni del metabolismo glucidico.
Che dire…per di più è anche buonissima !
A colazione provatela su un pancake di albumi, farina d’avena integrale e sciroppo d’agave !!

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest
  1. No comments yet.

  1. No trackbacks yet.