TORNARE IN FORMA DOPO LE VACANZE. ECCO ALCUNI CONSIGLI UTILI !

WEIGHT LOSS

Ciao a tutti !
Capita di frequente che durante le ferie estive invece di dedicare tempo all’attività fisica e al corretto regime alimentare, ci si impigrisce e si esagera con il cibo. La scusa è sempre la stessa : scaricare le tensioni accumulate durante l’anno lavorativo. Il risultato è una perdita di tonicità muscolare e un aumento del peso corporeo dato daI liquidi in eccesso e/o dalla massa grassa.
Come possiamo ritrovare la forma perduta nel più breve tempo possibile ?
Dobbiamo e possiamo utilizzare diverse strategie d’attacco…le più importanti sono sicuramente L’ATTIVITÀ FISICA e L’ALIMENTAZIONE. Come ho detto più volte esse dovranno lavorare in SINERGIA. L’obiettivo è attivare il metabolismo costruendo un background solido sul qualche permettersi qualche momento di sgarro. Il rientro dalla vacanze è dunque uno dei momenti migliori dell’anno per decidere di cambiare qualcosa nelle proprie abitudini e stili di vita.

ALLENAMENTO :

la frequenza minima degli esercizi per migliorare la capacità aerobica è di tre volte alla settimana; la durata dell’esercizio va da 30 a 60 minuti. Bisogna iniziare con una fase di riscaldamento di 10 minuti circa con esercizi leggeri per evitare stiramenti muscolari e permettere un graduale aumento della frequenza cardiaca. Seguono 20-40 minuti di esercizio fisico (corsa, camminata veloce, nuoto, bicicletta, spinning). Alla fine sono necessari 5-10 minuti circa di di defaticamento con gli stessi esercizi del riscaldamento. Si può integrare il tutto con 2 sedute settimanali di attività isotonica (allenamento con i pesi) della durata di circa 30-40 minuti. Un approccio di questo tipo tonifica la muscolatura e aumenta il metabolismo anche a riposo.

ALIMENTAZIONE E INTEGRAZIONE :

– consumare cibi ricchi di vitamina C tre volte al giorno assumendo almeno un grammo di vitamina C tramite il cibo o gli integratori.

– consumare la giusta quantità di vitamina D al giorno utilizzando integratori oppure esporsi al sole con braccia e gambe scoperte per almeno 30 minuti al giorno.

– consumare ogni giorno un multivitaminico minerale e antiossidanti.

– bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno.

– mangiare pesce cotto al vapore o alla piastra almeno 3 volte alla settimana.

– mangiare circa una manciata di frutta secca (mandorle, nocciole, anacardi, noci, pistacchi) al giorno. In questo modo si introdurranno grassi buoni riducendo il rischio cardiovascolare. L’importante è non esagerare perchè la frutta secca è comunque ricca di calorie !

– variare la dieta. Non bisogna mangiare sempre gli stessi cibi ma sceglierli selezionando almeno 2-3 porzioni di frutta, 4-5 di verdura, pochi cereali integrali, cibi proteici magri (carne bianca, pesce, uova). La frutta ma soprattutto la verdura sono importanti perchè, essendo alimenti alcalinizzanti, compensano l’acidosi indotta dai cereali in primis, dalla carne e dai latticini.

– limitare la carne rossa evitando quella lavorata e di allevamento e preferire la carne bianca, il pesce e i legumi come fonte proteica.

– non saltare mai la colazione : abbassa il metabolismo e aumenta il rischio di obesità di 5 volte.

– evitare di assumere cibi spazzatura (junk food), soft drink e dolcificanti artificiali, questi ultimi possono comunque favorire l’aumento di peso e alcuni sono considerati cancerogeni.

– bere alcol moderatamente.

Ebbene ora tocca a voi…BUON LAVORO !

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest
  1. No comments yet.

  1. settembre 15th, 2014
    Trackback from : Visit Webpage
  2. settembre 15th, 2014
    Trackback from : Carson dwi lawyer
  3. settembre 17th, 2014
    Trackback from : fiverr.com