20130506-234706.jpg

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

20130506-234456.jpg

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

OMEGA 3

OMEGA 3

La dieta dell’uomo moderno non contiene abbastanza cibi ricchi di omega-3. L’alimentazione moderna è troppo squilibrata in omega-6.
Si ritiene che il rapporto tra acidi grassi omega-6/omega-3 fosse vicino a 1, oggigiorno è come minimo 10 se non in certi casi vicino a 30 a 1 e questo sembra essere la causa di malattie cardiovascolari, alcuni tipi di tumori e aumento di malattie su base infiammatoria.
(World Rev Nutr. Diet 1998; 12-23)

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

LA FRUTTA DIMINUISCE IL RISCHIO DI OSTEOPOROSI

LA FRUTTA DIMINUISCE IL RISCHIO DI OSTEOPOROSI

L’associazione positiva rilevata tra il consumo di frutta e la densità ossea suggerisce il ruolo importante dell’alimentazione nella prevenzione dell’osteoporosi, una patologia, come è noto, “tutta al femminile”.

American Journal of Clinical Nutrition June 2006, Vol.83,No 6

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

LA COLAZIONE AD ALTO CONTENUTO IN FIBRA RIDUCE LA STANCHEZZA

La colazione ad alto contenuto in fibra riduce la stanchezza. Alcuni studi suggeriscono che la prima colazione può migliorare l’umore e le prestazioni mentali. Inoltre chi assume la colazione ad alto contenuto in fibra è significativamente meno affaticato rispetto a chi consuma una colazione a basso tenore in fibra.

Public Healt Nutrition 2001 Dec

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

20130501-174734.jpg

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

MYSELF

MYSELF

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

GOOD AND BAD CARBS

GOOD AND BAD CARBS

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

Troppe opportunità alimentari…

“Uno dei principali ostacoli nel perseguimento di un regime alimentare corretto concerne le troppe opportunità alimentari, le troppe scelte, a fronte di una insufficiente maturità cerebrale per gestirle.”
— La dieta Com, Massimo Spattini

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest

I GRASSI BUONI

 I GRASSI BUONI

Dobbiamo sfatare il mito che i grassi fanno ingrassare ! Il fattore che porta all’umento di peso è l’eccesso calorico, tutti i macronutrienti (proteine, carboidrati e grassi) consumati in eccesso. Una dieta ricca in grassi, nel lungo periodo riesce a modificare la fisiologia del corpo aumentandone la capacità di bruciare grassi rispetto ad una dieta alta in carboidrati. (Coyle EF, Jeukendrup AE, Low-fat diet alters intramuscolar substrates and reduces lipolysis and fat oxidation during exercise. 2001 Mar).

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on Pinterest